BLEFAROPLASTICA

blefaro_01

In cosa consiste l’intervento?
La blefaroplastica è l’intervento di chirurgia plastica estetica per

  1. rimuovere la cute in eccesso dalle palpebre
  2. rimuovere le borse sotto gli occhi
  3. correggere difetti come ptosi palpebrale, ectropion, entropion

PALPEBRA SUPERIORE:

blefaro_02

La cute della palpebra superiore nel corso degli anni tende ad assottigliarsi e distendersi andando a formare pieghe e rughe sottili a livello del solco palpebrale. L’intervento chirurgico consiste nella
semplice asportazione dei tessuti in eccesso nel rispetto della conformazione anatomica originale
e delle espressioni della/del Paziente.

blefaro_01

LE BORSE SOTTO GLI OCCHI

blefaro_03

Le borse sotto gli occhi si presentano come un rigonfiamento, causato dall’erniazione dei cuscinetti adiposi normalmente contenuti nella cavità orbitale che circonda l’occhio.
Questo tipo di grasso è utile per mantenere l’occhio nella sua sede e per attutire gli urti, inoltre è funzionale al mantenimento della giusta temperatura del bulbo oculare che è riccamente vascolarizzato. Può succedere, però, che le strutture deputate alla contenzione di queste tessuto adiposo, per ragioni genetiche, ormonali o metaboliche, perdano di elasticità e il grasso scivoli in
avanti andando a riempire la palpebra inferiore.

Ciò determina un aumento del volume adiposo che provoca il caratteristico gonfiore.

I fattori che determinano l’insorgere delle borse sotto gli occhi sono gli stessi delle occhiaie: si tratta, pertanto, sia di fattori esterni sia di fattori genetici.

Le borse sono inoltre causate dalla ritenzione idrica nella zona perioculare oltre che dall’indebolimento dei tessuti che circondano gli occhi e i muscoli che sorreggono le palpebre.

In alcuni casi, più rari, le borse possono manifestarsi come sintomo di alcune patologie infiammatorie di varia natura come: congiuntivite, ipotiroidismo, problemi epatici o renali.

In presenza di borse palpebrali il trattamento più efficace è sempre la Blefaroplastica inferiore.

blefaro_04

La procedura si esegue in anestesia locale con una lieve sedazione (facoltativa) in Casa di cura in regime Ambulatoriale o Day-Hospital.

Quali cicatrici bisogna aspettarsi?
Sottili cicatrici a livello del solco palpebrale superiore.

Cosa devo portare il giorno dell’intervento?
É consigliabile indossare vestiti comodi e facilmente indossabili al momento della dimissione (felpe con zip, magliette abbottonate davanti, canottiere).
É preferibile essere accompagnati da una persona al momento della dimissione.
Su richiesta è possibile usufruire di una servizio di trasporto su auto privata e personale specializzato.

Quanto dura l’intervento?
Circa un ora.

Posso tornare a casa il giorno stesso?
In molti casi è possibile eseguire l’intervento di regime di ambulatoriale o Day surgery.

Che cosa mi devo aspettare dopo?
La paziente tornerà nella sua stanza con dei piccoli cerotti e del ghiaccio sugli occhi
NON E’ MAI NECESSARIO BENDARE GLI OCCHI

Come sarà il post-operatorio?
Probabilmente la Paziente avvertirà una lieve dolenzia a livello dell’area trattata, è consigliabile
evitare sforzi o movimenti bruschi. Dopo pochi giorni sarà possibile tornare alla guida.

Cosa dovrò fare dopo?
Dopo pochi giorni sarà possibile riprendere l’attività lavorativa (se non impegnativa fisicamente).

E’ possibile pagare l’intervento a rate?

Si è possibile finanziare parte o tutto l’importo dovuto.

A quali analisi dovrò sottopormi?

Normali analisi del sangue, elettrocardiogramma, una ecografia della parete addominale (se non
effettuata nei precedenti 12 mesi) in alcuni casi una radiografia del torace.

Dovrò tornare per dei controlli?
Solitamente sono necessari solo alcuni controlli di routine.